A 29 anni nessuna erezione. Difetti di erezione


a 29 anni nessuna erezione se unerezione ti tiene sveglio

Dolori, sintomi urogenitali e scarsa vitalità Domanda. Ho 29 anni e sono molto preoccupato per alcuni sintomi comparsi di recente.

RISPOSTE DELL'ESPERTO

Premetto che ho subito due a 29 anni nessuna erezione qualche anno fa ai genitali, uno per il varicocele e un altro per delle piccole cisti, rimosse senza problemi. Ultimamente sento il bisogno di urinare più frequentemente e questi dolori stanno condizionando molto la mia vita sessuale in quanto il dolore durante l'eiaculazione mi sta distruggendo.

In particolare, la sensazione in quel momento è come se l'eiaculazione cominciasse e si arrestasse immediatamente, come un blocco anche se in realtà lo sperma fuoriesce normalmente. Successivamente segue un bruciore localizzato all'uretra e tutto il corpo del pene.

a 29 anni nessuna erezione come gli uomini ottengono erezioni

Se questi dolori sono comparsi da un anno, con gli altri convivo da 5 anni e psicologicamente mi sono abbattuto molto, poichè soffro 24 ore su 24 e alla mia età ho la vitalità di un sessantenne. Gli altri dolori di cui parlo sono alla schiena, alle braccia, a volte anche un bruciore al petto, ma diversi esami al cuore hanno accertato che non ho alcuna cardiopatia.

  • A causa della curvatura del pene
  • Volume del pene di lunghezza
  • Problemi di erezione 19 anni Condivisioni 0 Salve, mi rivolgo per la prima volta a voi esperti online perché essendo un tema un po' imbarazzante non saprei a chi rivolgermi.

E soprattutto, questi dolori possono essere correlati a quelli che da un anno mi danneggiano la vita sessuale? Inoltre, considerato anche il problema del varicocele, è possibile che abbia qualche problema di fertilità? Sicuramente emergono dal suo racconto alcune problematiche da indagare; la prima è quella dei dolori diffusi che lei accusa da oltre 5 anni che potrebbero dipendere da numerose cause di natura muscolare o altro.

La seconda problematica è rappresentata dai sintomi urogenitali che sembrano davvero invalidanti per lei ma che potrebbero trovare in una semplice infezione la causa che li ha indotti; ma non meno importante ritengo sia il peso psicologico che tutti questi sintomi hanno su di lei.

a 29 anni nessuna erezione come usare correttamente lanello del pene

Ed è proprio da questa terza problematica, da questa sua enorme paura della malattia che io le consiglio di iniziare le sue indagini. Diagnosi di azoospermia Domanda.

  1. Cominciamo intanto a considerare il particolare rapporto privilegiato che il maschio ha col proprio pene.
  2. Cosa pugnalare al pene
  3. News Problemi di erezione giovanili In questo articolo desidero soffermarmi sui problemi di erezione giovanili.
  4. Cure, rimedi e 8 consigli utili per i problemi di erezione.
  5. Marcata diminuzione della rigidità erettile.
  6. Divertenti peni maschili

A parte lo stupore mi ha prescritto una una serie di esami: spermiocoltura negativa, tutti i tamponi uretrali negativi, esami di Tsh, Ft3, Ft4 e testosterone nella norma. Le chiedo, visto che vorrei un terzo figlio, che speranze ho e che devo fare?

a 29 anni nessuna erezione langolo di erezione è normale

Ansia da prestazione, non si combatte solo con una pillola Domanda. Ho 24 anni e credo di soffrire di ansia da prestazione. Comprendo che questa sia una epoca in cui viene richiesta una prestazione per ogni tipo di attività ma vorrei semplicemente farle notare che un incontro sessuale non è una prestazione ma un incontro intimo tra due persone.

a 29 anni nessuna erezione pene duro durante lerezione

Provi a parlarne con lo specialista andrologo che andrà a consultare.